Alla scoperta del Pastificio Casa Prencipe

Alla scoperta del Pastificio Casa Prencipe

Scritto da: Made in Masseria Pubblicato In: Blog Data di Creazione: 2016-07-15 Hits: 951 Commento: 0
Siamo andati sul Gargano a Monte Sant'Angelo (FG) a trovare Peppino e Domenico di Casa Prencipe. Grazie a loro abbiamo scoperto il mondo della pasta artigianale, realizzata con semole di grano 100% italiano, ma anche con una passione unica per la tradizione.

Una mattinata a Monte Sant'Angelo con Casa Prencipe.

E' una bellissima giornata di Luglio sul Gargano, lo sperone d'Italia e siamo a Monte Sant'Angelo, in provincia di Foggia. Entriamo in questa bella cittadina di montagna dal lato del famoso Santuario di San Michele Arcangelo e incontriamo numerosi pellegrini ma anche tanti turisti. Sotto il sole cocente ci dirigiamo verso Via Nova Milanese 16, la sede del Pastificio Casa Prencipe, accompagnati da caratteristiche case bianche, una calda brezza proveniente da sud e un panorama mozzafiato sul golfo di Manfredonia.
 
 
Nel Pastificio Casa Prencipe ci accoglie un caldo secco che, a confronto del caldo umido di fuori, sembra quasi rigenerante. Insieme al caldo però ci accolgono anche il giovane Domenico e suo padre Peppino, i due proprietari del pastificio, che ci invitano ad entrare nel loro magico mondo fatto di pasta e tradizione.
Il signor Peppino sta preparando i macchinari: oggi da Casa Prencipe si fanno le orecchiette, la tipica forma di pasta pugliese tanto apprezzata e riconosciuta - in Italia e nel mondo - per la sua forma alquanto insolita e le sue scanalature che trattengono perfettamente i condimenti.

Come nasce il pastificio e la pasta Casa Prencipe?

Siamo curiosi di scoprire di più sulla storia del pastificio, per questo Domenico ci accontenta con piacere.

Io e mio padre gestivamo da anni un'attività di famiglia molto redditizia, ma abbiamo deciso di lasciarla e investire il nostro tempo e le nostre forze in una passione: quella dell'amore per il nostro territorio.

Il Pastificio Casa Prencipe nasce solo nel 2014, ma in soli due anni è già considerato un fiore all'occhiello dell'artigianato pugliese. Cosa rende così speciale questa piccola azienda? Sicuramente l'amore per i sapori genuini, il rispetto per la tradizione contadina, l'altissima qualità delle materie prime e il duro lavoro fatto con passione ed entusiasmo. E' proprio questo che ci colpisce, l'entusiasmo: Domenico ci spiega meticolosamente come avviene la produzione della pasta, in tutte le sue fasi, e nel mentre il signor Peppino ce ne illustra il processo (te lo raccontiamo qui).






Perdersi nei racconti di Peppino e Domenico di Casa Prencipe...

Peppino e Domenico ci raccontano di come scelgono le materie prime (rigorosamente a km 0 e nel rispetto della filiera corta), della loro continua ricerca delle semole più pregiate (in collaborazione con la Facoltà di Agraria di Foggia) e della loro continua collaborazione con i fornitori di grano e semole del Tavoliere delle Puglie.
Ci raccontano di quanto siano semplici e genuini gli impasti di semola e acqua e, allo stesso tempo, di quanto sia complesso il processo di essiccazione. Impariamo proprio che l'essiccazione è il processo determinante per una resa impeccabile della pasta: da essa dipende l'integrità della forma, della consistenza e del sapore, non solo per quanto riguarda il confezionamento, ma soprattutto per quando la pasta verrà cotta e portata a tavola.
Ci raccontano persino che quando non sono nel pastificio, raramente restano a casa a riposare: fanno ricerca sulle migliori semole, collaudano nuovi formati e nuovi impasti, vanno a trovare i loro fornitori partner o sono in giro a far conoscere la loro pasta.

...e perdersi nei ricordi d'infanzia e nel profumo di casa.

Prima di andare via prendiamo un paio di orecchiette appena uscite dal macchinario, le assaggiamo e involontariamente chiudiamo gli occhi. Ci sembra di tornare a tanti anni fa, quando eravamo piccoli e sedevamo accanto alla nonna mentre faceva le orecchiette e ci raccontava le storie dei suoi tempi. Con un movimento veloce allungavamo la mano, rubavamo un po' di pasta cruda e la mettevamo in bocca; la nonna si arrabbiava e noi nipoti ridevamo come matti.
Peppino non si arrabbia, anzi è orgoglioso di esser riuscito a rievocare in noi un ricordo felice. Perchè scegliere la pasta artigianale Casa Prencipe significa questo: chiudere gli occhi e sentire i profumi di casa.

Vuoi saperne di più sul pastificio artigianale di Peppino e Domenico? Scopri come nasce la pasta Casa Prencipe!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER