Bari / Coldiretti Puglia: nel 2015 sconti e promozioni

Bari / Coldiretti Puglia: nel 2015 sconti e promozioni

Scritto da: Made in Masseria Pubblicato In: Blog Data di Creazione: 2016-03-01 Hits: 831 Commento: 0
BARI – La fiducia dei consumatori pugliesi scende progressivamente, perché quasi la metà (42%) riesce a pagare a malapena le spese senza permettersi ulteriori lussi. Il 59% dei consumatori – secondo un’indagine condotta da Coldiretti nei Mercati regionali di Campagna Amica - ha ridotto la spesa di generi alimentari o rimandato l’acquisto di capi d’abbigliamento riciclando gli abiti smessi nel cambio stagione , ma la stessa percentuale ha anche detto addio a viaggi e vacanze.

A seguire nella classifica delle rinunce si collocano la frequentazione di bar, discoteche o ristoranti nel tempo libero, dei quali ha fatto a meno ben il 51% dei consumatori. Pesa l’addio alle attività culturali del 39 per cento dei pugliesi.

“Per questo il sistema Coldiretti Puglia, Terranostra e Campagna Amica regionale riconoscerà sconti e promozioni sull’acquisto di prodotti agricoli e vacanze in agriturismo – ha annunciato il Presidente di Coldiretti Puglia, Gianni Cantele - e avvierà lezioni pratiche di risparmio con figure dedicate che opereranno a stretto contatto con la struttura IKEA di Bari e accordi di collaborazione per far crescere la fiducia dei consumatori. I nostri imprenditori si sposteranno in città, all’interno e all’esterno dello store IKEA Bari, con dimostrazioni, esercitazioni e consigli per riconoscere i cibi di qualità, ma low cost, allevare on line un maiale o una mucca, preparare maquillage fai da te a costo zero, coltivare l’orto, pulire la casa con i prodotti della natura, riciclare intelligentemente i rifiuti, fare la pasta, il pane o le conserve in casa, ma anche adottare a distanza un ulivo per avere l’extravergine personalizzato, perché i nostri imprenditori si prenderanno cura dell’oliveto”.

Importante la platea dei beneficiari, dato che i soci di IKEA Family sono quasi 300mila.

Al via la convenzione dal 1° gennaio 2015 con gli Agriturismo di Campagna Amica, associati a Terranostra Puglia. “La convenzione prevede sconti differenti – ha illustrato Carlo Barnaba, Presidente di Terranostra Puglia - pari al 15% sulla ristorazione e sui pernottamenti. Lo sconto del 15% sarà esteso agli acquisti dei prodotti agricoli aziendali in vendita presso i nostri agriturismo. Il turismo enogastronomico è il vero traino dell’economia turistica pugliese caratterizzato da 60 milioni di ulivi di cui quasi il 50% monumentali, 233 prodotti riconosciuti tradizionali dal MIPAF, 8 prodotti DOP (5 oli extravergini, il Pane di Altamura, il canestrato pugliese e l’oliva Bella di Cerignola) e 29 vini DOC, oltre a pregevoli masserie storiche, le più belle d’Italia”.

Privilegiata l’educazione alla Campagna Amica in tutte le sue forme. “In uno spazio ad hoc all’esterno dello store il personal trainer dell’orto guiderà lungo il percorso dal seme alla pianta – ha reso noto Angelo Corsetti, Direttore di Coldiretti Puglia - con la semina e l’osservazione dello sviluppo della pianta e degli ortaggi e dando il via alla novità per l'Italia - in realtà molto diffusa all’estero come gli Stati Uniti - denominata "pick your own", ovvero la possibilità offerta ai consumatori di scegliere direttamente dalle piante e nell'orto verdura freschissima. Intere famiglie, anche con bambini al seguito, trascorreranno il proprio tempo libero lavorando gomito a gomito con gli agricoltori per imparare i trucchi del mestiere e tornare a casa con cassette di gustosi prodotti raccolti al giusto grado di maturazione. Sempre all’esterno sarà allestito il Mercato di Campagna Amica, modello di integrazione tra IKEA e il cibo pugliese”.

Fonte: http://www.agoramagazine.it/

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER