Carnevale in Puglia: carri, sfilate e ricette tipiche

Carnevale in Puglia: carri, sfilate e ricette tipiche

Scritto da: admin Pubblicato In: Blog Data di Creazione: 2017-02-16 Hits: 583 Commento: 0
Il Carnevale in Puglia è uno degli eventi più festeggiati dove, se a tavola sono ricette di carnevale pugliesi ad essere protagonista, nei paesi si susseguono tre carnevali importantissimi: il Carnevale di Putignano, il Carnevale di Massafra e il Carnevale di Manfredonia.

Alla scoperta del Carnevale in Puglia

Carri allegorici, maschere di carnevale e ricette tipiche


Il Carnevale in Puglia è uno degli eventi maggiormente sentiti e festeggiati dove tradizione, maschere, carri, sfilate e ricette tipiche di carnevale si fondono insieme per dar vita a festeggiamenti e banchetti.
Le sfilate, i carri allegorici e le maschere del carnevale pugliese colorano questa ricorrenza che attira migliaia di turisti da tutto il mondo curiosi di vivere i celeberrimi eventi del Carnevale di Putignano, del Carnevale di Massafra e del Carnevale di Manfredonia, solo per citarne alcuni dei più importanti.

Ogni anno il programma del carnevale in puglia è molto ricco e diventa mano a mano di maggior rilievo con eventi e concerti che si alternano nelle settimane di festa. Ma il Carnevale in Puglia lo si vive anche a tavola con le ricette tipiche di carnevale pugliesi e la solita convivialità e gioia che contraddistingue i momenti di festa e celebrazione in Puglia.

Partendo con il Carnevale di Putignano il 26 dicembre, al martedì grasso, è un susseguirsi di riti, tradizioni, sfilate e processioni, in un continuo fondersi e alternarsi di sacro e profano che costituiscono il famoso carnevale pugliese. Così mano a mano, di giovedì in giovedì, di tradizione in tradizione, di carro in carro, si arriva al martedì grasso, giorno di chiusura del Carnevale e dei gran finali che caratterizzano questa meravigliosa tradizione. 
 

carnevale-pugliese

 

Carnevale di Putignano: storia e origini del mito

Tutte le tradizioni del Carnevale a Putignano da scoprire

Quando si pensa al Carnevale in Puglia a tutti viene immediatamente in testa il celeberrimo Carnevale di Putignano, vera e propria istituzione nato nel 1394.
Il Carnevale di Putignagno nasce nel periodo delle scorribande saracene in tera di Puglia: l’imperativo era quello di proteggere le sacre reliquie di Santo Stefano Protomartire e la città di Putignano viene scelta come luogo sicuro dove conservare queste importanti reliquie. Durante il trasporto di queste, la leggenda vuole che i contadini presenti nelle campagne che costeggiavano la strada, lasciarono il loro lavoro per accodarsi festanti alle reliquie del santo creando un vero e proprio corteo. Nasce così la “Festa delle Propaggini” che da ben 622 anni sancisce l’inizio del carnevale più l’ungo d’italia: il Carnevale di Putignano.
Nei primi del 900’ i carri che componevano il corteo del Carnevale a Putignano cominciano a diventare sempre più opere d’arte trasformandosi in carri allegorici che negli anni 50’ lasciano spazio alla famosa carta pesta che tutt’oggi è il materiale utilizzato per la costruzione dei famosi carri in cartapesta del Carnevale di Putignano.
Questo carnevale non è famoso solo per i suoi carri e le sue maschere, ma anche per le tradizioni. Infatti durante il periodo del Carnevale di Putignano si susseguono una serie di eventi e riti: il passaggio del cero e le Propaggini, le feste dei giovedì che precedono il Carnevale di Putignano, la rappresentazione teatrale che prende il nome di “Festa dell’orso”, l’estrema unzione del Carnevale e il funerale del carnevale di Putignaono che viene celebrata il giorno di martedì grasso.
Il Carnevale di Putignano è uno spettacolo incredibile da vedere almeno una volta nella vita!

Carnevale di Massafra: tutto nasce da uno scherzo goliardico

Il Carnevale Massafrese è uno degli eventi più importanti in Puglia

Il Carnevale di Massafra è il secondo carnevale in Puglia più famoso e si svolge a Massafra in provincia di Taranto. La peculiarità di questo carnevale pugliese è che il percorso fatto dai carri non è transennato come negli altri eventi del carnevale, così che i cittadini e i turisti festosi diventano protagonisti stessi della sfilata e non semplici spettatori. Le scenografie, i carri di carnevale, le maschere e le coreografie sono uniche nel loro genere e davvero emozionanti.
Il Carnevale di Massafra inizia il 17 gennaio, giorno della festa di Sant’Antonio Abate. Da qui il detto “De Sant'Antuone, maschere e suòne”. In quel giorno gli abitanti del posto portavano secondo la tradizione il proprio bestiame a benedire presso la chiesa proprio di Sant’Antonio Abate. La giornata si tramutava in evento festoso con l’accensione dei falò, i giochi rurali come il lancio del caciocavallo, balli e banchetti.
La tradizione vuole che il Carnevale Massafrese sia nato da uno scherzo goliardico di alcuni ragazzi del posto che ne 1951 annunciarono alla città che nel giorno di carnevale si sarebbe tenuta una corrida. Il giorno di carnevale i ragazzi si presentarono d’avanti all’intero paese cn un carro allegorico ritraente un toro e impersonando i matador e i picaderos.
Dall’anno successivo fu indetto un concorso per decretare i più bei carri allegorici: nasce così il moderno Carnevale Massafrese.

Carnevale di Manfredonia: storia e tradizioni centenarie

Il terzo dei carnevale pugliesi più importante è senza dubbio il Carnevale di Manfredonia. Questo carnevale di Puglia ha origini antichissime mettendo le radici nel carnevale sipontino. Siamo nel 1223 - così attestano le fonti - quando si hanno le prime tracce di questo carnevale. Ci sono infatti testimonianze di riti e feste legate al culto di Dioniso che fanno pensare alle prime forme di carnevale da cui quello di Manfredonia prende origine. 
Negli anni 50’ il Carnevale di Manfredonia diventa l’evento spettacolare che tutti conoscono, venendo riconosciuto dall regione Puglia come “manifestazione di interesse regionale”.
Le manifestazioni di questo carnevale sono tante, così come tanti e ben realizzati sono i carri allegorici di carnevale che vengono realizzati dai migliori artigiani della zona ogni anno per dar luogo a una coloratissima sfilata che attira turisti da tutta la Puglia ogni anno.
La Sfilata delle Meraviglie è la punta di diamante del Carnevale di Manfredonia che coinvolge le scuole del paese e dei paesi limitrofi regalando sorrisi, schiamazzi e goia a migliaia di bambini.
I concorsi dei carri e i gruppi mascherati sono l’anima del Carnevale di Massafra, dunque, che inizia il 17 gennaio per culminare il 5 marzo. 

Ricette di Carnevale in Puglia

Cartellate di carnevale e tanti altri dolci di carnevale pugliesi!

Ma le celebrazioni del carnevale in puglia non si svolgono solo in strada tra carri, maschere e balli. Ogni famiglia nel periodo di carnevale, come per tutte le festività, si dedica alla preparazione di ricette tipiche carnevalesche. Le ricette di carnevale in Puglia più famose e diffuse nelle cucine delle nonne sono senza dubbio le cartellate di carnevale. Le cartellate sono un must della tradizione carnevalesca pugliese e non mancano mai. Sono facili da realizzare e gustosissime da mangiare. Farina, vino moscato, olio, zucchero e uova per comporre una delle ricette di carnevale pugliese più dolce e ricca di tradizione. Le cartellate sono composte da una sfoglia di impasto che viene fritto e poi immerse nel mosto cotto. Una delizia.
Altre ricette tradizionali di carnevale sono i taralli dolci, le chiacchiere e i boconotti.

Pronto a festeggiare carnevale secondo le tradizioni pugliesi, visita il nostro negozio di prodotti tipici pugliesi online!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER