74zero15

74zero15

Birre Artigianali 74zero15, frutto di materie prime di eccellenza

Si tratta di birre non pastorizzate e nelle quali non vi è alcuna aggiunta di conservanti e/o altri additivi chimici. Ma soprattutto, le birre artigianali 74zero15 non sono microfiltrate, così da mantenere intatte tutte le componenti che contribuiscono a formarne il profilo organolettico, particolarmente ricco di aromi e sapori.
La birra artigianale 74zero15 nasce dalla voglia di provare una nuova esperienza, quella di fare la birra in casa. Quando i fratelli birrai hanno cominciato, giravano voci che si potesse fare semplicemente nella vasca da bagno, in realtà poi non è stato proprio così facile. Con una pentola e un fermentatore si sono messi a sperimentare per un anno e mezzo circa, come poter produrre una birra artigianale. Contestualmente a queste prove in casa, uno dei fratelli, Danilo, ha iniziato un corso di degustazione, un'esperienza davvero emozionante che gli ha dato tanto in termini di formazione. Dal quel momento, con palato, gusto e naso allenati, è sorta la necessità di personalizzare al 100% la birra e con nuove attrezzature tecniche è iniziato il duro lavoro. 
Il processo di realizzazione fino alla creazione della prima birra artigianale 74zero15 è durato circa 2 anni e mezzo, dando vita poi alla birra dal gusto dolce e fruttato, dal retrogusto amaro e persistente: Imperial Ipa.
Quasi portata a termine la birra ambrata, è iniziata la sperimentazione e realizzazione della seconda birra: Japanese Pale Ale. Nata per contrastare le birre Radler e per avvicinare sia il cliente che non ha mai bevuto una birra artigianale, sia il cliente che di birre se ne intende. 

Imperial Ipa, punto zero del progetto

La prima birra artigianale 74zero15 segna il punto zero del progetto. Due anni di lavori e tanto sudore, hanno dato vita alla birra Imperial Ipa, incrocio tra cultura inglese e cultura americana. Birra di colore ambrato caratterizzata da brillanti riflessi ramati e da una schiuma beige, fine e persistente. Al naso emergono note fruttate che spaziano dall’agrumato al tropicale, con sentori di litchi. Il palato è ricco. Le note dolci, che ricordano il caramello, vanno a bilanciare, in perfetta sincronia con lo stile, il sapore del luppolo, donando un retrogusto amaro e persistente. Birra di 7 gradi che inebria il vostro palato e si sposa perfettamente con una bella fetta di carne e con tutto ciò che è succulento.

Japanese Pale Ale, nata per contrastare le radler

Seconda produzione di 74zero15, la birra Japanese Pale Ale nasce dall'esigenza di contrastare le radler. Il processo di sperimentazione è durato meno rispetto alla realizzazione dell'Imperial Ipa, grazie alle idee ben chiare e all'esperienza acquisita.
Si parla di una birra in perfetto stile Pale Ale, di colore giallo paglierino e con schiuma bianca, fine e persistente. Al naso spiccano note di lievito, limone e cedro, con lievi sensazioni di zenzero e menta piperita, che le donano freschezza. In bocca si presenta secca e beverina regalando, grazie all’utilizzo a fine bollitura del luppolo giapponese “sorachi ace”, aromi citrici in perfetta armonia con l’olfatto.
Birra di 4,1 gradi dal gusto fresco e deciso!

 
 

 
Lista Display: Griglia
Ordina per:
Mostra:
Birra artigianale ambrata Imperial IPA
0

Birra artigianale ambrata Imperial IPA Note fruttate e dolci per una birra artigianale fine e pe.....

Birra artigianale Japanese Pale Ale
0

Birra artigianale bianca Pale Ale Note di lievito, limone e cedro per una birra fresca e raffinat.....